LATINA – Udienza di convalida per il 26enne preso con armi e droga dopo una perquisizione nella sua abitazione che si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il ragazzo è comparso davanti al gip di Latina Pierpaolo Bortone per l’udienza di convalida senza rispondere alle domande.

L’arresto è stato quindi convalidato ed è stata disposta la sua detenzione in carcere. Gli agenti della squadra mobile avevano effettuato una perquisizione nella sua stanza da letto dove hanno trovato denaro contante, la chiave di un portoncino in cui c’erano 80 grammi di cocaina, bilancino di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento della droga, una pistola Beretta 7,65 e un fucile calibro 20, tutte armi rubate, nonché una pistola clandestina cal. 22 short senza punzoni e matricola, oltre a 300 munizioni di vario calibro e altro mezzo chilo di hashish e 200 grammi di marijuana.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.