ROCCAGORGA – Restaini e Fusco, dubbi su bilancio 2020 del comune di Roccagorga. Che strano, di bilancio, di conti e di numeri, anziché parlare l’Assessore al Bilancio Dottori Luca, ne parla il Vice Sindaco Mario Romanzi, che certo non è un economista né uomo di conti! L’Assessore al Bilancio è stato esautorato a sua insaputa? Non lo si ritiene competente o in grado di analizzare l’assestamento generale del Bilancio 2020? O forse questa maggioranza che gioca a fare la politica, come gioca a sgovernare il paese, è fatta di personaggi in cerca di autore. Sono i dubbi che esprimono i capogruppo Lubiana Restaini F.I e Maurizio Fusco Lega,Il caso vuole che Romanzi ne parli sulla stampa locale come capogruppo di Fratelli d’Italia, gruppo consigliare recentemente costituito dopo aver abbandonato quello di “Tradizione e Futuro“ con cui ci si era presentati alle elezioni con un programma disatteso dai primissimi mesi. Un articolo fatto artatamente, per offuscare l’Assessore al Bilancio che si è assunta la responsabilità di presentare ed invitare all’approvazione un assestamento generale del bilancio e la salvaguardia degli equilibri per gli anni 2020, 2021 e 2022, consapevole che dalla relazione del Responsabile finanziario e dal parere del Revisore dei conti emerge una potenziale situazione di squilibrio, tale da essere ignorata! Un articolo in cui emerge in tutta la drammaticità, la solitudine di una maggioranza ridotta a numeri esigui, ma solo per evidenziare una posizione politica, anticipata dalla sottoscritta e dal capogruppo della Lega, della morte del finto civismo e dell’immobilismo di un’amministrazione che a 16 mesi dall’elezioni si è contraddistinta per assenza ed incapacità assoluta.

Non si capisce di cosa sia soddisfatto il Vice Sindaco Romanzi.

Non si capisce il silenzio sui contenziosi che interessano il Comune e le motivazioni del mancato accantonamento di fondi per fronteggiare un eventuale risultato negativo.

Come non è chiaro come sono state utilizzati i quasi 100.000 euro risparmiati dalla rinegoziazione dei mutui e dal differimento della quota capitale delle rate dei mutui previste per il 2020.

Non è chiaro neanche il motivo per la quale ad oggi non è stata ancora completata la nuova scuola elementare dopo otto dall’inizio dei lavori.

L’aspetto più grave scaturito dall’assestamento è l’assoluto silenzio dell’amministrazione Piccaro sulle dichiarazioni del Revisore dei Conti sullo stato dell’Azienda Vola nel momento in cui sostiene che da conoscenze personali, da notizie apparse sui quotidiani locali e dallo scambio di e-mail con il Responsabile dell Servizio Finanziario del Comune, emergono potenziali squilibri economico-finanziari sulla gestione che allo stato non sono conclamati e formalizzati, in quanto alla data odierna non risulta ancora presentato il bilancio di esercizio 2019, che potrebbe produrre effetti negativi futuri in generale sulla situazione del bilancio dell’Amministrazione Comunale.

Quindi c’ è poco da esultare, il bilancio 2020 in sede di assestamento come quello del 2019 sono la continuazione della precedente amministrazione di cui il Sindaco Piccaro ne era parte fondamentale ricoprendo la carica di Assessore.

Il consuntivo 2020 certificherà l’assoluta inerzia di questa amministrazione su tutti i fronti!

IL Vice Sindaco parla di silenzio assordante delle altre forze politiche? Forse era distratto o forse non ha compreso gli interventi precisi, circostanziati e dettagliati di tutte le minoranze, dove nessuno della maggioranza né l’assessore al Bilancio, né il Sindaco né tanto meno il vice Sindaco sono stati in grado di argomentare nel merito. Sul mancato trasferimento degli utili dell’Azienda al Comune, gli stessi non si sono volatizzati sono giustamente allocati tra i residui attivi, la domanda al vice sindaco, che per un certo numero di anni è stato all’opposizione, senza farla, la deve rivolgere al suo sindaco che come detto è stata comodamente seduta, da assessore, nell’amministrazione precedente, che ha votato a favore tutti gli atti dell’azienda, ed in particolare i bilanci preventivi, consuntivi e le destinazioni degli utili!

Si continua a parlare di operazione verità sull’Azienda Vola, ma a distanza di 16 mesi, 4 direttori dimissionari, un cda inesistente con la vostra responsabilità diretta della giunta, consulenti occulti costretti al ritiro e ad una revoca della delibera illegittima di nomina.

Il bilancio 2019 a dicembre 2020 è ancora da predisporre, il bilancio di previsione 2020-2022 al 27.11.2020 non è dato sapere se il Direttore incaricato, l’ultimo della serie, su cui ancora non si è fatta luce sulla sua incompatibilità, sa che lo doveva presentare al cda.? E in assenza del bilancio di previsione, autorizzatorio alla spesa, come è possibile spendere e spandere soldi non propri, ma dei nostri cittadini? Il direttore pro – tempore, pagato con entità maggiore rispetto ai precedenti direttori, si permette, con la complicità del cda, alias Giunta Comunale e dello stesso assessore con delega all’Azienda speciale, leggasi Romanzi, ha assunto personale, senza l’approvazione delle dotazione organica, del fabbisogno del personale, del piano assunzionale 2020, del piano programma dell’azienda speciale, atti fondamentali da presentare all’approvazione prima del Cda , quindi della giunta, e poi del Consiglio Comunale.

Intanto esulta per il risultato dell’assestamento. Ma come si fa a non comprendere la gravità dell’omissione di interventi cautelativi, correttivi e prudenziali a seguito della dichiarazione del Responsabile Finanziario e del revisore dei conti del Comune i quali affermano in materia di Azienda Speciale Vola che: “emergono potenziali squilibri economico-finanziari nella gestione che potrebbero produrre effetti negativi futuri in generale sulla situazione del bilancio dell’Amministrazione Comunale”? di quale operazione verità parla il vice sindaco? Dopo aver approvato il bilancio 2019 e l’assestamento 2020 dichiarando che è tutto a posto che non ci sono debiti fuori bilancio che esulta sulla tenuta dei conti del Comune e non si rende conto che questa amministrazione non è stata in grado neanche di delineare una propria linea di indirizzo per l’Azienda speciale? Oltre agli incari politici di consulenti e direttori amici di passaggio, cosa è stato fatto per valorizzare l’Azienda, oltre alle chiacchere da bar non si è andati. Intanto l’economia locale non rifornisce più le derrate alimentari, non vengono pagati per quanto fornito e beffati da un gruppo bresciano…I libri di testo con i contributi vengono acquistati presso le librerie di Sermoneta, di Gaeta, e solo in piccolissima parte nelle cartolibrerie di Roccagorga.

Noi chiediamo trasparenza, la Restaini e Fusco continuano la loro azione a tutela dei Cittadini, delle Attività Produttive e dei lavoratori dell’azienda Vola mettendo in campo tutte le azioni che la legge mette a loro disposizione. Questi amministratori sono assolutamente assenti nell’Azienda Vola, come nell’Amministrazione, Comunale! Il nostro Compito sarà quello di dare Garanzie per la continuità aziendale, per i lavoratori e le loro famiglie, tutela e garanzia dei servizi per la comunità, la piena attività ed operatività della farmacia comunale e della sua succursale dei Parti, oggi relegate a sportelli di richiesta di farmaci assenti, con una fuga esponenziale di cittadini costretti a rivolgersi presso le farmacie limitrofe.

Stiamo predisponendo tutta la documentazione da inviare agi organi competenti per i necessari controlli e responsabilità di una gestione assente ed opaca, per far cessare una situazione non solo imbarazzante per la superficialità con cui si affronta ma per l’assoluta inconsapevolezza dei danni che si stanno arrecando alla nostra comunità. Non staremo né fermi né in silenzio di fronte a questo scempio, lo abbiamo detto a chiare note nel consiglio comunale del 27 novembre, lo diremo con altrettanta chiarezza ai cittadini ed in ogni luogo deputato al risveglio delle coscienze e dei diritti collettivi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.