Rosignano Marittimo, clienti di uno stabilimento chiedono di allontanare coppia gay

109
Le spiagge caraibiche di Rosignano

ROSIGNANO (LIVORNO) – Allontanati dallo stabilimento balneare perchè omosessuali. E’ successo a Rosignano Marittimo e i due protagonisti, Sendi Severini e Jonathan Giaconi, lo hanno voluto raccontare per denunciare l’accaduto. Stando alle testimonianze raccolte i due sarebbero stati allontanati a causa delle lamentele della clientela “infastidita” dai loro – seppur normali – comportamenti.

Venuto a conoscenza dell’accaduto, il primo cittadino di  Rosignano ha espresso indignazione per l’accaduto:“Questo comune è aperto e garante dei diritti di tutti  – ha dichiarato Daniele Donati -. Per questo invito la coppia a venirmi a trovare. Se vorrà, sarò lieto di celebrarne l’unione civile”.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteMaxi rotatoria a Montenero, la fine di un incubo
Articolo successivoCastelli Romani. Tre motivi per passare un piacevole fine settimana tra i Colli Albani
Livornese classe ‘99, mesi fa ho coronato il mio sogno diventando giornalista pubblicista. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.