Ruba un borsello durante un incidente stradale, poi fugge ma l’inseguimento si conclude con l’arresto

L'uomo è stato raggiunto alla fine di una fuga a cui hanno partecipato anche due Carabinieri estranei alla vicenda

67

LIVORNO – Nella tarda mattinata di ieri, durante i rilievi di un sinistro stradale da parte della Polizia Municipale avvenuto in Livorno nei pressi dell’intersezione via Zola-viale I. Nievo, un uomo, estraneo all’incidente ha sottratto da una delle due autovetture coinvolte un borsello lasciato sul sedile del passeggero.

Una delle persone coinvolte nel sinistro, notando il gesto, ha richiamato l’attenzione della Polizia Municipale.

Un agente ha così iniziato ad inseguire l’autore del furto, riuscendo a fermarlo. Fondamentale la collaborazione di due persone che si sono poi rivelati essere Carabinieri.

La refurtiva, lasciata cadere durante l’inseguimento, è stato restituita al legittimo proprietario, uomo italiano di 82 anni.

Il soggetto reo del furto, uomo straniero di 43 anni, è stato accompagnato al Comando della Polizia Municipale.

La persona, colta in flagranza di reato, aveva a suo carico precedenti penali e misure pendenti, è stata pertanto arrestata e portata alla Casa Circondariale su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.