Rubano la carta a una commessa e fanno compere, denunciati due livornesi

56

LIVORNO – I Carabinieri di Livorno hanno denunciato due persone per furto e utilizzo di carte di pagamento, un 65enne ed una 37enne, entrambi livornesi e con precedenti.

Secondo la ricostruzione dei militari i due, verso la metà di gennaio, si sarebbero appropriati della borsa di una commessa di un negozio del centro città, approfittando di un suo momento di distrazione, ed avrebbero speso 100 euro in due diverse tabaccherie di Livorno, utilizzando indebitamente le carte di credito che vi erano contenute.

La vittima si è resa conto di quanto accaduto solo quando ha iniziato a ricevere delle notifiche di transazioni commerciali sul proprio cellulare. Avendo appurato di non essere più in possesso del proprio portafogli, ha allertato i Carabinieri. Avviate immediatamente le indagini, i militari hanno visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e degli esercizi commerciali interessati dalle transazioni ed hanno individuato i presunti responsabili, già noti alle forze dell’ordine.

Per entrambi è scattata la denuncia.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteGiuseppe Contaldo eletto presidente nazionale di Rinnovamento nello Spirito Santo
Articolo successivoInvestito in bici sul lungomare: diciassettenne ferito e ricoverato in prognosi riservata a Roma