Due eventi importanti a dipingere con colori più vivi il grigio del cielo annunciato su Sabaudia nella giornata di domani, 26 settembre. Due eventi nel solco dei sentimenti di affetto e di solidarietà di cui la neo Città del Parco ha sempre dato ampia prova.
L’affetto e l’amicizia donati, e ricambiati a suon di risultati anche a cinque cerchi, al Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle che da ormai 60 anni è solidamente trapiantato all’ombra del Circeo, muto custode delle acque del lago di Paola, sede di allenamento dei suoi campioni che successo dopo successo ricoprono di notorietà il nome di Sabaudia nel mondo.
Alle Fiamme Gialle infatti sarà ufficialmente intitolato alle ore 11,30 di domani l’area verde di via Regina Elena. Una targa la rinominerà “Parco delle Fiamme Gialle” e contestualmente sarà inaugurato il monumento raffigurante il logo dei Centri Sportivi della Guardia di Finanza.
Sarà inoltre ricordata l’impresa argentea del canoista gialloverde Aldo Dezi alle Olimpiadi di Roma 1960, mentre in Piazza del Comune sarà allestita una mostra a celebrare le grandi vittorie dei ragazzi del Gruppo Nautico Fiamme Gialle.
Insieme a quella di varie autorità, prevista la presenza di grandissimi atleti di ieri e di oggi, quali, tra gli altri, Antonio Rossi, Beniamino Bonomi, Agostino Abbagnale e Alessio Sartori, oggi assessore allo Sport al Comune di Sabaudia.
La solidarietà, Sabaudia, la esprimerà invece attraverso l’ospitalità che sempre nella giornata di domani darà, in contemporaneità con altre 17 grandi città italiane, alla staffetta nazionale “Una squadra per la ricerca”, l’evento podistico organizzato dal Comando Forze Operative Terrestri di Supporto dell’Esercito Italiano, a favore di Fondazione Città della Speranza Onlus, la charity votata a sostenere la ricerca pediatrica e la diagnostica avanzata delle malattie oncoematologiche.
La manifestazione si svolgerà sul circuito disegnato in via Umberto I e coinvolgerà circa 350 runners dell’Esercito che correranno “per quei bambini che non possono e per dare voce alla ricerca scientifica, la vera carta vincente per puntare alla guarigione”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.