Mai riconoscimento fu così ben speso e, allo steso tempo, tanto meritato. Nell’ambito del Festival del Cinema Italiano, Sabaudia Studios, conclusosi ieri in Piazza del Comune, la Città di Sabaudia conferisce il Premio Duna d’Oro all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Latina, rappresentati rispettivamente dalla vicepresidente Rita Salvatori e dalla presidente Nancy Piccaro. Il ringraziamento della città alle categorie professionali che si sono dedicate instancabilmente al contrasto della pandemia sottoponendosi senza soste ad orari di lavoro massacranti e relegando la vita familiare ai margini del proprio interesse. Medici e infermieri, veri e propri eroi di questi ultimi mesi vissuti nel disorientamento e nella paura. A consegnare il premio, a nome del sindaco Giada Gervasi e dell’intera comunità, in una Piazza del Comune commossa e plaudente, il presidente del Consiglio comunale, Gianluca Bonetti, e l’assessore alle Attività Produttive, Emanuela Palmisani.
“Il Premio Duna d’Oro, che nasce come ringraziamento ai professionisti del cinema italiano per la loro attività e per la presenza al Festival, in questa nuova edizione della kermesse ha assunto un ruolo particolare, così come altrettanto particolare, se non unica, è stata la decisione di unire all’intrattenimento tipico di una rassegna cinematografica la volontà di dedicare l’attenzione a chi ogni giorno ha combattuto contro un virus spietato e ingordo che ci ha gettato nell’isolamento sociale, strappando molte persone all’affetto dei propri cari – ha commentato il sindaco Gervasi – Abbiamo quindi voluto rendere omaggio a loro in un contesto diverso dal solito, portando ‘allo scoperto’ le loro vite quotidiane, di medici e infermieri ma anche di cultori o semplici appassionati di cinema, continuando al contempo quella imprescindibile opera di sensibilizzazione in ordine alle necessarie misure di contrasto e contenimento dei contagi da Covid-19, rinnovando l’invito a non abbassare la guardia e ad adottare quei piccoli comportamenti oramai entrati prepotentemente nella nostra quotidianità. A tutti i medici e agli infermieri il plauso e l’abbraccio della città di Sabaudia, che possano giungere forti ed essere da incoraggiamento a proseguire nella loro attività a tutela della salute di tutti noi”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.