Salvetti: “Domenica restituiremo l’ippodromo alla città, per le corse abbiamo subito uno sgarbo”

Per la serata di Ferragosto è in programma il taglio del nastro

85

LIVORNO- “L’Ippodromo “F.Caprilli” è riaperto e alle ore 19.30 di domenica 15 agosto, Ferragosto, taglieremo il nastro ufficialmente. Una struttura restituita alla città nella sua parte di parco pubblico, come luogo di eventi culturali e spettacoli e, successivamente, come scenario suggestivo delle corse al galoppo. Un lavoro di recupero che ha visto impegnate decine e decine di addetti e aziende che voglio ringraziare per la passione che ci hanno messo”.

Inizia così il lungo post pubblicato dal sindaco di Livorno Luca Salvetti in merito alla riapertura dell’ippodromo senza che vi sia modo di far disputare le corse.

“Il 15 non ci saranno le corse– prosegue il sindaco con tono polemico- perché, nonostante l’ok del Ministero delle Politiche Agricole e delle persone preposte a valutare l’idoneità della pista e di tutte le altre componenti necessarie allo svolgimento della riunione, qualcuno, per interessi non meglio definiti, ha voluto fare uno sgarbo alla città di Livorno, sia chiaro, non al sottoscritto o al gestore che con entusiasmo si è messo a lavorare, o al Ministero con tutti i responsabili che ringrazio, ma alla città di Livorno.

Uscendo dal discorso immediato di Ferragosto e guardando più a lungo termine il sindaco aggiunge: “Non ci saranno le corse a Ferragosto ma sappiate che il percorso di recupero e rivalorizzazione delle nostre realtà più belle, almeno fino a quando io sarò chiamato a rappresentare la città, non lo fermerà nessuno. Né un politico locale che guarda ai propri interessi di partito piuttosto che al bene della città, né uno pseudo animalista che mentre scrive per Livorno non dice niente delle corse di domenica alle 15.00 con 35 gradi in altre località, né di fantini che arrivano da fuori con l’input di qualcuno a boicottare Livorno, né direttori, gestori o proprietari di altre strutture che, per i loro interessi, pensano che questo luogo era meglio che rimanesse chiuso e abbandonato”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.