Foto da "Siena News"

SAN FELICE CIRCEO – Maxi frode fiscale da 600 milioni di euro scoperta dagli uomini della guardia di finanza che hanno smantellato un’organizzazione internazionale con base nel vicentino.

Le misure cautelari emesse sono 9 e nel sequestro da 100 milioni compare anche una villa a San Felice Circeo. Secondo la finanza l’abitazione era intestata fittiziamente ad una società di diritto statunitense con sede nel Delaware, amministrata a sua volta da una società cipriota riconducibile ad uno degli indagati.

L’indagine, avviata in seguito ad un’analisi di rischio nel settore dei prodotti petroliferi, ha visto l’applicazione di varie misure cautelari in cui è finito anche un noto commercialista dei Parioli.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.