SAN FELICE – Alle ore 1:00 di notte di oggi giungeva al 112 di Terracina la chiamata disperata di un quarantenne di San Felice Circeo. In preda alla disperazione e in evidente stato depressivo, aveva manifestato intenzioni suicide.

Sul posto veniva inviata immediatamente la pattuglia radiomobile della compagnia di Terracina e personale del 118 che, dopo varie ricerche riuscivano a rintracciare l’autore della telefonata. Questi, in evidente stato confusionale, girovagava in quella via campo la mola. Immediatamente soccorso e sedato dai sanitari poiché molto agitato veniva, scortato dal personale della radiomobile, trasportato presso l’ospedale santa Maria Goretti di Latina dove è stato ricoverato.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCoronavirus: ammonta a 1033 il numero dei contagi, 4 i decessi
Articolo successivoPontina, traffico bloccato per tamponamento in direzione Roma