Sospeso per 1 anno il cancelliere della Procura, Paola Berghella, per aver rivelato segreti d’ufficio

493

LATINA- E’ stato sospeso per un anno il cancelliere della Procura della Repubblica di Latina, Paola Berghella. Il funzionario è indagato nell’ambito dell’inchiesta Scarabeo per rivelazione di segreto d’ufficio.

La donna, compagna di uno degli arrestati, Santangelo, gli avrebbe – secondo l’accusa – rivelato delle informazioni relative a un procedimento penale di cui aveva la disponibilità del fascicolo.

In particolare avrebbe anticipato alcuni sequestri preventivi degli appartamenti occupati al Colosseo di Latina. Alcuni condomini erano a conoscenza del provvedimento prima del previsto. Proprio da questo episodio sono partite le indagini che hanno portato alla luce il sistema con cui, sempre secondo gli investigatori, persone che non avevano accesso al credito potevano ottenere facilmente prestiti.

La richiesta di sospensione per il cancelliere era stato richiesto dai sostituti procuratori Claudio De Lazzaro e Luigia Spinelli e accolta dal giudice per le indagini preliminari Giuseppe Cario già la scorsa settimana.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.