Tenta il suicidio con gli psicofarmaci, il medico allerta i carabinieri e lo salva

74

SERMONETA – Vuole togliersi la vita e il suo medico lo salva chiamando il 112. La richiesta di soccorso ai carabinieri è partita  domenica mattina dall’ospedale Santa Maria Goretti dove lavora il professionista che aveva ricevuto un messaggio preoccupante con cui un suo paziente gli annunciava la volontà di farla finita. “Addio dottore, io mi uccido”. Il medico non ha perso tempo e ha chiamato le forze dell’ordine fornendo l’indirizzo di residenza del giovane, un 31enne di Sermoneta.

I carabinieri sono arrivati sul posto accompagnati dai vigili del fuoco che hanno dovuto sfondare la porta  per entrare e una volta all’interno hanno trovato il ragazzo riverso a terra già  privo di sensi a causa di una massiccia assunzione di psicofarmaci.

Il giovane è stato quindi soccorso dai sanitari del 118 e trasportato d’urgenza al nosocomio di Latina in codice rosso, ma non in pericolo di vita.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.