Vaccini, la Toscana dimezza i tempi tra le dosi per gli under 18

Obiettivo della regione è quello di immunizzare più giovani possibili in vista dell'inizio della scuola

47

FIRENZE- Il costante aumento dei contagi, il progressivo abbassamento dell’età media dei positivi e il sempre più vicino inizio della scuola hanno indotto la Regione Toscana a decidere di dimezzare i tempi tra le due dosi per i ragazzi under 18 che da settembre dovranno riprendere la scuola in presenza.

Non più 42 giorni, ma 21. Tale decisione, presa dal Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, e dall’assessore regionale alla Sanità, Simone Bezzini, ha come obiettivo quello di far si che a settembre, per l’inizio del nuovo anno scolastico, il maggior numero di studenti possibile sia vaccinato.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteQuesta sera, sabato 31 luglio a Borgo Montello inaugurazione del Largo Santo Cosimi.
Articolo successivoMovida senza regole: ipotesi di stalking per i responsabili del disturbo della quiete pubblica
Livornese classe ‘99 con il sogno di diventare giornalista ho conseguito la laurea triennale in scienze politiche prima di iscrivermi all’Università di Bologna. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.