Valeria Campagna (Pd): “Troppo evidenti a Latina le spaccature nella maggioranza”

16

“Il recente intervento di Latina nel Cuore, fatto per mezzo stampa e contro l’amministrazione Celentano, rappresenta l’ennesima di una serie di spaccature che sono sempre più evidenti all’interno della maggioranza”. A dirlo, in una nota, è la capogruppo del PD Latina, Valeria Campagna. Poi aggiunge: “Abbiamo ormai perso il conto dei segnali di insofferenza. Dagli interventi in aula del gruppo dell’UDC, passando per le dichiarazioni pubbliche di alti rappresentanti della Lega, fino ad arrivare al recente comunicato di Latina nel Cuore”.
“La giunta è divisa in tante piccole parti – continua Campagna – ognuna delle quali rispondente solamente al proprio assessorato. Manca totalmente il lavoro di sintesi tra le componenti politiche e questo si trasforma in una scarsa considerazione delle sedi istituzionali come le commissioni o il consiglio comunale. La sindaca Celentano, in tutto questo, naviga a vista senza una vera rotta politico-amministrativa. E lo fa da sola e senza il controllo del Comune. Emblematico, in questo senso, è lo strano caso della nuova pista ciclabile apparsa in centro dopo che la stessa sindaca aveva dato mandato agli uffici di rimuovere il tratto ciclabile dal centro storico”.
“Nel caso specifico – riprende – assistiamo ad una frizione su un tema, quello del trasporto pubblico locale, che andrebbe invece trattato con urgenza e precisione. Il servizio ha tante criticità che andrebbero celermente risolte. Penso, ad esempio, alla necessità di aumentare il numero delle corse, specie quelle che collegano alle aree periferiche della città. Ma l’assessore Di Cocco non ha la forza di provvedere a tali criticità, evidentemente incastrato all’interno degli scontri a fuoco incrociato che sempre di più si registrano all’interno della maggioranza. O – conclude campagna – di ciò che ne rimane”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteDomenica si svolgerà il Lions Day a Sabaudia e Latina
Articolo successivoAl Circolo Cittadino un convegno del Panathlon di Latina:” Lo sport contro le partite truccate”
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.