CORI- La Polizia di Stato, nella giornata di ieri ha denunciato una cinquantenne per furto aggravato di energia elettrica. I poliziotti del Commissariato di Cisterna avevano ricevuto una segnalazione da una società che fornisce servizi per l’erogazione di energia elettrica, che da diversi mesi aveva riscontrato un consumo anomalo di energia presso un’abitazione del centro di Cori.

È stato quindi effettuato un intervento congiunto da parte degli agenti del Commissariato di P.S. di Cisterna e dei tecnici dell’ENEL presso l’abitazione della donna, all’esito del quale è stato accertato il furto di energia elettrica.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.