Anzio, tragedia del mare : Muore annegato un 66enne di fronte alla compagna che si è salvata

173

Ancora una tragedia del mare, dopo quella di Ladispoli, dove era deceduta un insegnante di Ronciglione, Maria Cesarea Petracca, di 62 anni. Ad Anzio, nuovo dramma. Un pensionato di 66 anni, residente a Lanuvio, è scomparso tra le onde, mentre la sua compagna si è salvata, ma non ha potuto far nulla. Chi lo conosceva dice che era un esperto nuotatore, ma in questi giorni il mare ha una forte corrente e nonostante gli immediati soccorsi prestati dagli assistenti bagnanti e poi dal personale del 118, non c’è stato nulla da fare . Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della capitaneria di porto.

Giovedi scorso a Nettuno, di fronte al santuario di Santa Maria Goretti, due ragazzi egiziani stavano per annegare e sono stati salvati da un bagnino. Uno  dei due è stato dimesso dall’Ospedale di Latina, mentre il suo amico di 16 anni è ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di terapia intensiva pediatrica, al Policlinico Gemelli.

E’ una settimana ormai che il mare è mosso e presenta forti correnti e quindi occorre molta prudenza, specialmente per chi sceglie la spiaggia libera, dove non c’è alcun servizio di salvataggio.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.