Aprilia- ” Bianca cittadina Apriliane ed Europea” il progetto vincitore del Piano delle Arti del Ministero dell’Istruzione, andra in scena il 31 maggio

136
Andrà in scena al teatro Europa di Aprilia il 31 maggio alle ore 18.30, BIANCA CITTADINA APRILIANA ED EUROPEA: IL MUSICAL DELL’IC MATTEOTTI
È lo spettacolo finale del progetto vincitore del Piano delle Arti del Ministero dell’Istruzione 2022-2023 . Si terrà il prossimo mercoledì 31 maggio alle ore 18,30 presso il teatro Europa di Aprilia, la rappresentazione del musical “Bianca cittadina apriliana ed europea”. Il musical è un prodotto dell’istituto comprensivo Matteotti di Aprilia su un progetto vincitore del Piano delle Arti 2022-2023 del Ministero dell’Istruzione e del Merito. L’Ic Matteotti di Aprilia è risultata la quarta scuola su tredici finanziate nel Lazio, l’unico comprensivo della provincia di Latina ad aver ottenuto il finanziamento. La trama del musical è liberamente ispirata alla storia, realmente accaduta, di Bianca una ragazza apriliana nata da una famiglia rumena che, dopo la caduta del comunismo, è giunta in Italia per motivi di lavoro e in cerca di fortuna. Bianca è arrivata in Italia piccolissima. Aveva appena tre anni. Ha vissuto la città, ha frequentato le scuole apriliane e ha trovato qui le sue amicizie. A 18 anni, però, non può votare perché scopre di non essere
ufficialmente cittadina italiana. Dovrà aspettare ancora cinque anni per ottenere il riconoscimento ufficiale.
Quando Bianca a 23 anni si reca al Municipio per vedersi riconoscere la cittadinanza, è accompagnata dalle sue ex compagne di classe con in mano il tricolore. Il musical affronta, quindi, il nodo spinoso della cittadinanza in una città che nei secoli è stata territorio di forte immigrazione e ancora oggi continua ad esserlo. Tutto il copione è originale. Le musiche cantate sono state scritte dai ragazzi della sezione ad
indirizzo musicale della secondaria di primo grado grazie ad un laboratorio di composizione attivato durante l’anno scolastico. L’overture inziale è stata scritta da Gabriele Vendittelli, un allievo del corso di composizione del Maestro Paolo Rotili grazie ad una convenzione stipulata con il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Sarà suonata dagli alunni della sezione ad indirizzo musicale nella formazione orchestrale.
Tutto il musical è recitato, cantato e suonato dagli alunni con un coinvolgimento di tutte le fasce d’età dell’istituto comprensivo. I testi dei canti sono stati elaborati dalle classi terze della primaria Deledda che li canteranno anche durante lo spettacolo. L’infanzia di Campoverde sarà impegnata in un balletto sull’overture. Sul palco si alterneranno così musiche completamente originali e musiche scritte da compositori italiani contemporanei che ben si adattano alla storia. Sarà eseguito un medley delle più belle canzoni d’autore ispirate alle stupende città d’arte italiane e il coro Matteotti, di ritorno da un altro grande
successo nel concorso nazionale Esperia in Lombardia dove ha conquistato il primo premio, canterà un medley di canti tradizionali regionali scritto dal Maestro Mario Lanaro. Sarà eseguito anche il brano Democrazia, ispirato all’articolo della Costituzione Italiana, su testo di Piumini e musicato dal Maestro Andrea Basevi. Molto preziosa la collaborazione del noto attore Clemente Pernarella che ha aiutato i ragazzi nella recitazione e ha svolto un importantissimo lavoro di regia, dando dei suggerimenti tecnici e scenografici in una produzione che coinvolge circa 250 bambini e ragazzi dell’Ic Matteotti su palcoscenico
dell’Europa. L’immagine dell’evento è un quadro della pittrice Antonella Bonaffini che rappresenta una “strada” e delle danzatrici sorridenti. Sono il simbolo di una scuola che viaggia, tutti insieme, attraverso le arti performative, verso una cittadinanza inclusiva. La dirigente scolastica dell’Ic Matteotti Marzia Mancini ha voluto sottolineare l’importanza di progetti del genere nelle scuole che consentono di affrontare temi importanti della società attuale attraverso l’esperienza diretta dei ragazzi. Ha inoltre voluto rimarcare il
lavoro di tutto lo staff dei docenti coinvolti nel progetto, nonché l’impegno e la costanza dei ragazzi che sisono appassionati con la musica, con la recitazione e con la danza.

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.