Avvertimento mafioso in una cassetta delle poste nei confronti di un uomo di Latina, una lingua di bue come lettera

158

LATINA- Inquietante avvertimento, di stampo mafioso, per un quarantenne del capoluogo pontino che, ieri mattina, ha trovato una lingua di bue all’interno della cassetta della posta, nell’androne del palazzo dove abita, nei pressi dello stadio Francioni . Un episodio allarmante – sul quale indaga la Polizia. E’ accaduto in un  palazzo, situato nella zona di via Garigliano, dove un inquilino ha notato il pezzo di carne sanguinante nella cassetta della posta ed ha subito avvertito il 113. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Squadra Volante per i primi accertamenti del caso.

La scientifica è al lavoro per cercare di risalire all’autore di questo messaggio, tutto da decifrare, ma che ha, comunque, l’inconfondibile impronta di un avvertimento dal sapore mafioso.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.