Basket, l’ex play nerazzurro Riccardo Tavernelli lascia Tortona ed è free agent

112

Riccardo Tavernelli – 33 anni, play – uno dei giocatori più apprezzati ed amati dal pubblico nerazzurro della Latina Basket Benacquista Assicurazioni non indosserà la canotta bianconera del Tortona nella prossima stagione in serie A1. Riccardo ha giocato nel capoluogo pontino tre volte, dal 2011 al 2013, 2025-6, dal 2017 al 2019. Ora è free agent. Arrivato a Tortona nell’estate 2019, Tavernelli è stato – sin dalla prima stagione – il capitano della squadra. Sono diverse le immagini indimenticabili che legano Riccardo al Derthona Basket nelle cinque stagioni trascorse insieme. Dalla Supercoppa LNP Old Wild West 2019 alzata al cielo dell’Allianz Cloud di Milano, passando per i liberi decisivi contro l’Eurobasket Roma per accedere alla finale promozione l’anno successivo, la coppa della vittoria del campionato e la retina al collo al termine di gara 5 di finale contro la Reale Mutua Torino. Nelle tre stagioni nel massimo campionato, Riccardo ha contribuito al raggiungimento della finale di Coppa Italia nel 2022, di due semifinali Scudetto contro la Virtus Bologna e ha fatto parte della squadra che, nel 2023/24, si è affacciata per la prima volta in una competizione europea, la BCL. Capitan Riccardo Tavernelli è sceso in campo con la maglia della Bertram Derthona in 146 partite tra tutte le competizioni cui ha preso parte (Supercoppa LNP, Coppa Italia e campionato di A2, campionato, Coppa Italia e Supercoppa di Serie A e BCL), contribuendo in modo importante alla crescita che il Club e la squadra hanno avuto nelle cinque stagioni trascorse insieme. Ora le strade si separano, Tavernelli si appresta a iniziare un nuovo capitolo della sua carriera.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteTrovato morto in via Ademollo livornese di 59 anni
Articolo successivoPonza festeggia San Silverio
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.