Basket serie D play off, il Sermoneta avanza e conquista la semifinale con pieno merito

50

Basket Bee 81 – Pall. Roma 66
Parziali: 22-24, 15-8, 21-19, 23-15
Basket Bee: Diglio 15, Carbone, Mathlouthi 29, Rosella, Abassi, Capasso, Parise 12, Zen 5, Bertolo 2, S. Garbellini 6, Guerrini 12, Rabit. All. De Bernardis
Pall. Roma: Cellupica ne, Roncaccia 20, Falcinelli 6, Iacobucci ne, L. Cardinali 6, Musiu 10, M. Cardinali 14, Ligia 2, Giachini 7, Finaldi 1. All. Angelini
quarti di finle play off di serie d per il Basket Bee sermoneta di coach fabio De Bernardis che in gara 3, piega le resistenze di Pallacanestro Roma col punteggio di 81-66, guadagnandosi l’accesso al secondo turno dei playoff e la possibilità di continuare a sperare nella promozione. Sermoneta, che ha ancora una volta avuto in Mathlouthi, 29 punti, l’uomo in più per scardinare l’arcigna difesa ospite, trova il vantaggio nel secondo quarto e riesce a mantenere i capitolini a debita distanza per poter gestire i minuti finali senza patemi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePonza Racconta, la recensione del libro “Il mio soldato” del diplomatico italo-americano Emilio Iodice
Articolo successivoBonus idrico integrativo: entro il 15 giugno le domande per usufruire di importanti riduzioni sulle bollette dell’acqua
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.