SABAUDIA – Nella scorsa notte i Carabinieri hanno notato per le vie della città, un uomo di 38 anni in arresto ai domiciliari. L’uomo era uscito dalla sua abitazione senza un motivo valido. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente, al termine delle formalità di rito, tradotto nuovamente presso la propria abitazione.

Nel corso della decorsa notte i Carabinieri della Stazione di Sabaudia, impegnati in servizio di perlustrazione sul territorio di competenza, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di evasione un trentottenne locale, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia ed attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per il reato di estorsione nei confronti dei propri familiari conviventi.

Nel corso del controllo del territorio, infatti, i militari, nel corso dei controlli lungo le vie del comune di Sabaudia, hanno notato l’uomo camminare per le vie cittadine. Lo stesso non adduceva alcuna valida giustificazione per il volontario allontanamento dalla detenzione domiciliare. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente, al termine delle formalità di rito, tradotto nuovamente presso la propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria pontina.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.