Giornata mondiale del rifugiato. CasaPound Latina “Di quali rifugiati parleranno sindaco, istituzioni e cooperative?”

303

LATINA – Durissima nota di CasaPound in merito alla giornata mondiale del rifugiato che si svolgerà oggi pomeriggio presso il Museo Civico Duilio Cambellotti e che vedrà la presenza tra gli altri del neosindaco Coletta e di diverse cooperative che da diverso tempo gestiscono i centri d’accoglienza del capoluogo pontino.
“A pochi giorni della nostra richiesta al sindaco per sapere numero e condizione degli immigrati sul territorio comunale, oltre a mancare una qualsiasi risposta registriamo anche la partecipazione dello stesso e di diverse cooperative all’interno della giornata mondiale del rifugiato. Sui rifugiati abbiamo più volte detto di non avere nulla in contrario in merito ad ospitalità e accoglienza, ma non accettiamo nemmeno di essere presi in giro dai rappresentanti delle istituzioni. A nome dei cittadini chiediamo di sapere chi e quanti abbiano effettivamente questo diritto a Latina, quanti invece vengano nel nostro territorio senza alcun requisito e senza alcuna aspettativa che non siano i famosi 30 Euro.” Conclude provocatorio Marco Savastano: “Ci piacerebbe vedere una giornata cittadina per il diritto alla casa, al lavoro e alla pace sociale, ma ultimamente sostenere i propri connazionali e le battaglie sociali è divenuto terribilmente fuori moda nei salotti buoni della destra economica e della sinistra ideologica.”


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.