La classe 4H del Liceo Grassi di Latina vince il premio Romecup con un progetto sullo smaltimento dei rifiuti

50

LATINA – Nel contesto della RomeCup 2024 si è svolta anche la sfida finale del progetto Rising Youth realizzato con Sap. In occasione dell’hackathon finale, supportati e affiancati da esperti di SAP, gli studenti hanno finalizzato prototipi e presentazioni, per raccontare e valorizzare l’idea, illustrandone impatto sociale, tecnologico o ambientale, benefici, innovazione apportata, criticità e impatto negativo (se c’è un piccolo prezzo da pagare per un grande beneficio).

Il primo posto se lo è aggiudicato la classe 4H del liceo G.B. Grassi di Latina con I-trash, sistemi di riciclo intelligente. Del team fanno parte Gabriele Gulli, Christian Porcari, Igino Tancredi Terzariol, Federico Zomparelli. La docente referente è Silvia Lumaca.

L’applicazione che si occupa del sistema di smaltimento rifiuti all’interno di qualsiasi tipo di edificio. È costituito da un unico canale di raccoglimento esterno il quale sarà ramificato in quattro uscite sottostanti, ciascuna delle quali dedicata a una tipologia specifica di rifiuti. Su ogni piano degli edifici è presente un’ulteriore ramificazione del tubo unico, nel quale è possibile gettare i rifiuti.

“La sostenibilità, ambientale e sociale, è una delle sfide più importanti e urgenti che, come società, siamo chiamati ad affrontare per garantire la sopravvivenza del pianeta e far sì che le generazioni future possano godere delle stesse risorse di cui usufruiamo oggi e per creare un mondo più giusto  con meno disuguaglianze”, ha dichiarato Carla MasperiAmministratore Delegatodi SAP Italia, che ha aggiunto: “In SAP crediamo che la tecnologia abbia un ruolo importante per raggiungere questi obiettivi e per questo siamo molto felici di avere collaborato con Fondazione Mondo Digitale a questo progetto e orgogliosi di vedere le idee di grande valore emerse dall’hackathon”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.