In occasione dei 40 anni dalla sua costituzione, la sezione Avis di Sermoneta ha rinnovato il patto di fratellanza stretto con le sezioni Avis di Ortonovo (SP), Bellona (CE), Fiuggi (FR), Arborea (OR), Ceprano (FR), Paliano (FR) e Termoli (CB).

Alla presenza dei delegati e dei labari di molte sezioni Avis della provincia di Latina e del Lazio. Il sindaco Giuseppina Giovannoli ha sottoscritto, insieme ai sindaci di Paliano, Bellona e Ceprano, la pergamena che impegna i Comuni a portare avanti i valori della vita, della solidarietà e della condivisione, 

La firma rappresenta un contributo alla crescita sociale delle comunità da tramandare ai giovani, che raccoglieranno il testimone del lavoro fin qui svolto.

“Grazie al presidente Avis Carlo Quattrocchi, ai volontari e ai donatori che in questi 40 anni hanno donato circa 10.000 sacche di sangue; ai soci fondatori – scrive il primo cittadino di Sermoneta -. Nel 2012 il nostro Comune ha conferito la cittadinanza benemerita all’Avis ‘per aver attivamente contribuito in modo significativo alla crescita sociale e civile della città, aumentandone il prestigio con disinteressata dedizione e prodigandosi per la prevenzione di patologie e la diffusione di una cultura della salute”.

Contestualmente la Giovannoli ha ringraziato per l’ospitalità la Fondazione Caetani, rappresentata nella circostanza dal segretario Marco Fioravante, la banda musicale Fabrizio Caroso di Sermoneta diretta dal Maestro Michele Secci, gli sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta e il gruppo locale dell’Associazione Nazionale Carabinieri, sempre attivo e presente sul fronte dell’emergenza e della sicurezza, e tutti i partecipanti all’evento.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteMaxi furto di rame alla centrale elettrica di strada Torre la Felce: portati via 100 chili di rame
Articolo successivoDoganella di Ninfa e Algueña celebrano il 20° anniversario del Gemellaggio