Livorno; trovata morta a 45 anni dalla signora delle pulizie. Tragedia in un appartamento

La donna era vedova di un italiano

506

LIVORNO – La signora che si occupava delle pulizie l’ha trovata senza vita nel suo appartamento di via Venuti, vicino al pronto soccorso dell’Ospedale.

Si chiamava Queen Aruanghan, nigeriana di 45 anni ma cittadina italiana ormai a Livorno da tantissimi anni. A dare l’allarme al 118 è stata proprio la domestica, poiché la donna viveva sola e da quando era rimasta vedova non aveva familiari vicini. Sono subito intervenuti i soccorsi con medico a bordo che, vista la vicinanza dall’ospedale, sono arrivati in pochissimi minuti insieme alla Squadra volante, ma per la signora non c’era più niente da fare.

Sul corpo nessun segno di violenza e nessun tentativo d’effrazione dentro la casa. Tutti gli oggetti si trovavano al loro posto e ciò farebbe escludere una qualsiasi colluttazione. La donna a sarebbe morta per cause naturali nella notte fra sabato e domenica scorsa, ma sarebbe stata ritrovata solo stamani, quando la domestica, provvista di chiavi, sarebbe dovuta entrare nell’appartamento per le pulizie. La donna abitava in quella casa di proprietà lasciatole dal marito defunto. Per fugare ogni ragionevole dubbio la sostituto procuratore Ezia Mancusi ha disposto l’autopsia del cadavere.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.