Ma Perchè Mi debbo Inquietare ?

31

Leggo, e quando quello che leggo non capisco, chiedo.

Notizia riportata sul web, ad uso esclusivo dei soci Corriere della Sera, dal titolo:

«RUINI: LA CULTURA E’ A SINISTRA, MA IL PAESE A DESTRA…..»

Senza voler entrare in polemica con il personaggio, autore di detta affermazione, distante anni luce dalla mia piccola personalità, di diverso calibro certamente.

NON CAPISCO.

Dunque Signori cari che non seguite le vicende del PDI, o non siete schierati politicamente con quei partiti, siete dunque una massa di ignoranti. Tutti senza distinzione di sorta o di genere, anche quelli non schierati a destra o con altre formazioni. SIETE DI SINISTRA? NO? E dunque la cultura da voi non è di casa, spiacenti.

Lo ha affermato il Card. Ruini e per di più sul Corriere della Sera e per di più sul WEB. Fatevene una convinzione, le cose sono queste. Volenti o nolenti!

NON CAPISCO E CONTINUO A NON CAPIRE.

Come il famoso filosofo e cattedratico italiano che ebbe modo di affermare che: « La creatività e la genialità appartengono ai giovani….»

Quante contraddizioni. Basterebbe riflettere prima di parlare.

Ma poi chi sono io per mettere all’indice personaggi così famosi? Cosa ho realizzato io? Quali meriti mi si riconoscono?

Il mio nome è NESSUNO, sono uno dei tanti. Di quelli che con il loro lavoro, i loro sacrifici, le loro privazioni, la loro assoluta NORMALITA’, consentono a costoro di rilasciare affermazioni del valore alquanto dubbio, direi.

Lettura consigliata: https://www.stoccolmaaroma.it/creativita-non-solo-giovani/

Qualche nome?

NEL MONDO Barrès, Benn, Bloy, Borges, Céline, Cioran, Claudel, Drieu La Rochelle, T. S. Eliot, E. M. Forster, Hamsun, Hesse, Ionesco, Jouhandeau, Jünger, Thomas Mann, Mauriac, Maurras, Montherlant, Nabokov, Pound, W. B. Yeats

IN ITALIA Croce, D’ Annunzio, Carlo Emilio Gadda, Landolfi, Marinetti, Montale, Palazzeschi, Papini, Pirandello, Prezzolini, Tomasi di Lampedusa,

TRANSFUGHI A parte, dai nomi sopra indicati, vanno ricordati i «transfughi dalla sinistra»: Auden, Gide, Hemingway, Koestler, Malraux, Orwell. E in Italia: Silone, Vittorini

PERSEGUITATI Sono i grandi perseguitati da Stalin, impossibile dire quali sarebbero state le loro convinzioni e vicende politiche se il destino li avesse fatti vivere altrove: Babel’ , Brodskij, Bulgakov, Cvetaeva, Mandel’ stam, Pasternak, Solzenicyn.

Fonte.: https://blog.ilgiornale.it/iannone/2019/03/07/i-grandi-scrittori-tutti-di-destra/

Ultima nota, l’autore di questo pezzo, non è di destra.

Marco Isone


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteDams a Latina, martedì 4 ottobre alle 11:30 l’inizio delle lezioni del corso di Laurea di Roma Tre al Vittorio Veneto
Articolo successivoLa Sfiducia : “Spettacolo indegno e offensivo verso le istituzioni e la comunità”