LATINA – «In occasione della Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, ho partecipato con grande emozione e con molto piacere alla Quarta Edizione della Marcia della Legalità promossa dall’istituto Comprensivo ‘Guido Rossi’ di SS. Cosma e Damiano.
Un momento di riflessione e condivisione in cui i ragazzi dell’Istituto scolastico e i loro insegnanti hanno dimostrato un profondo senso civico e delle istituzioni».

Giovanna Miele, parlamentare della Lega racconta la sua presenza istituzionale in occasione della manifestazione organizzata nella giornata di ieri dall’Istituto Scolastico del sud Pontino. Una manifestazione che ha visto tra i suoi momenti più significativi prima l’inaugurazione della scala della Legalità con i gradini che riportano i nomi delle vittime delle mafie e un ritratto dei giudici Falcone e Borsellino, poi la lettura degli articoli della Costituzione della Repubblica Italiana

«Ringrazio – conclude l’Onorevole Miele – la Dirigente Scolastica Professoressa Rosalia Marino, gli insegnanti, il personale ATA e tutti i ragazzi che con la loro partecipazione hanno reso speciale questo evento. E’ proprio partendo dalla consapevolezza delle giovani generazioni che si possono sconfiggere definitivamente le mafie e dare un senso al sacrificio di chi ha pagato con la vita la sua lotta e il suo impegno».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteFondazione Latina Film Commission e Iris T&O insieme per la creazione di nuove professionalità
Articolo successivoGaeta, volontari militari USA ripuliscono la spiaggia di Serapo