LATINA – Stava trascorrendo una normale serata estiva con i suoi amici seduto ai tavolini del Caffè Nanà, in via Cesare Battisti – nei pressi della cosiddetta “Via dei pub” –, quando all’improvviso è stato accerchiato da almeno quattro persone che lo hanno picchiato e ferito a coltellate prima di scappare tra a bordo di due auto.

I fatti si sono verificati intorno alle 23:30 dello scorso lunedì sera, quando è andata in scena quella che, secondo gli investigatori dei Carabinieri, sarebbe stata una vera e propria spedizione punitiva scatenata dalla vendetta.

Il 17enne, infatti, era seduto ad uno dei tavolini del locale con gli amici quando è stato aggredito dal branco, il quale è sceso da due auto fermatesi davanti all’attività di via Cesare Battisti e si è scagliato contro il giovanissimo, picchiandolo e ferendolo con un arma da taglio.

Le forze dell’ordine sono già al lavoro per ricostruire con esattezza l’accaduto e, grazie alle videocamere di sorveglianza presenti in zona, risalire all’identità degli aggressori i quali, secondo le prime testimonianze, sarebbero almeno tre giovani e un adulto.

Il ragazzo aggredito, invece, non sarebbe in pericolo di vita, ma il coltello avrebbe raggiunto una gamba: per tale motivo il 17enne è stato trasportato presso l’Ospedale Santa Maria Goretti.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.