APRILIA – I Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia, unitamente a personale della sicurezza dell’ENI, all’interno di un terreno agricolo della periferia apriliana hanno riscontrato la manomissione di un tratto dell’oleodotto Gaeta-Pomezia, grazie al quale ignoti malfattori si sono appropriati di un quantitativo indeterminato di gasolio.

Si tratta di un modus operandi sofisticato, verosimilmente realizzato da una organizzazione criminale strutturata, che consente di trasportare il carbolubrificante, attraverso una conduttura secondaria sotterranea.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteNotte di Halloween, controlli a tappeto dei Carabinieri nel centro città
Articolo successivoRitrovata una bomba sul camion di una ditta di trasporti: indagano i Carabinieri