Ospedale di Livorno: maxisequestro di mascherine

192
Foto da "Genova24"

Continuano gli scandali sulle mascherine non certificate. Questa volta è l’ospedale di Livorno al centro della polemica.

La Guardia di Finanza ha infatti sequestrato circa 30mila mascherine arrivate a Marzo, in pieno lockdown, e acquistate come “Ffp2”, ma non ritenute tali.

Fu la stessa Regione a vendere il lotto all’ospedale (e ad altri presidi), dopo averle acquistate da una azienda che le importava dalla Cina. Dopo l’arrivo in Italia, le mascherine sarebbero poi state certificate Ffp2 da una azienda non abilitata a farlo.

Per questa ragione sarebbe scattato il sequestro e un’indagine per frode a carico dell’azienda importatrice.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.