Pedopornografia, indagato un militare di Latina

406

LATINA – Ci sarebbe anche un militare del Capoluogo pontino tra i 16 indagati dell’inchiesta della Polizia Postale della Basilicata contro la pedofilia on line. Gli agenti di Potenza coordinati dal Pm Vincenzo Russo hanno ottenuto 21 decreti di perquisizione, tra i quali anche uno riguardante Latina. Tra gli indagati ci sarebbe infatti un militare 45enne residente nel capoluogo di servizio in provincia. L’uomo incensurato è stato raggiunto dagli agenti della Polizia Postale che gli hanno notificato il decreto. Gli sarebbero stati sequestrati l’hard disk del computer di casa e dell’ufficio. Un’operazione che ha destato grande sconcerto tra i colleghi. Secondo gli investigatori l’uomo avrebbe frequentato sul web siti utilizzati per lo scambio di materiale pedopornografico. Ora toccherà all’analisi dei file ritovati sui dispositivi in uso al militare indagato stabilire se le accuse verranno confermate o meno.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.