Poker degli azzurrini alla Svezia

L’Italia under 21 chiude il girone con un successo

86
Foto di Salvadore Ciotta

PISA – La squadra del ct Nicolato, già sicura della qualificazione ai prossimi europei di categoria e del primato nel girone, offre l’ennesima prestazione convincente, battendo all’Arena Garibaldi di Pisa, la nazionale svedese con un punteggio di 4 a 1.

Come aveva già anticipato il ct, è stata l’occasione per vedere in campo chi ha avuto meno spazio in questo girone di qualificazione, ma la risposta è stata altrettanto ottima, segno di un gruppo unito e coeso dove tutti remano nella stessa direzione.

Azzurrini padroni del campo e del gioco per tutti i 90 minuti, dominando una Svezia che non aveva più nulla da chiedere a questa fase di qualificazione.

La partita si sblocca al 27’ del primo tempo con la rete di Maleh. Nel secondo tempo si scatena il gioiellino del Sassuolo Raspadori che realizza una doppietta tra il 48’ e il 61’. Nel mezzo la rete del momentaneo 2-1 svedese con Karlsson. Chiude il match l’altro talento nero-verde (attualmente in prestito al Genoa) Scamacca che fissa il punteggio finale sul 4 a 1.

Viene quindi festeggiata nel migliore dei modi la qualificazione alla fase finale dell’europeo di categoria, che corona virus permettendo, si terrà la prossima primavera in Ungheria e Slovenia, con la speranza che questa squadra arrivi fino alla finale di Lubiana del 6 Giugno 2021

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.