FORMIA – Nel corso della mattina di ieri i Carabinieri hanno denunciato all’autorità giudiziaria una 49enne del posto, imprenditrice e proprietaria di uno stabilimento balneare.

I militari dell’Arma hanno accertato che la 49enne avrebbe disatteso quanto attestato il 4 agosto scorso in apposita Scia (Segnalazione certificata di inizio attività), funzionale ad ottenere l’autorizzazione per lo svolgimento di intrattenimenti musicali, ovvero di non effettuare alcuna forma di pubblicità, promuovendo invece anche sui social le proprie attività.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteSmottamento al sottopasso di via Gorgolicino: il Comune vieta il transito
Articolo successivoCovid nelle scuole pontine, scende la curva: 25 gli studenti positivi e 11 le classi in quarantena