Episodio decisamente edificante quello accaduto questa mattina a Latina; presso gli Uffici della Questura, infatti, si è presentato un uomo italiano di anni 70 che ha consegnato ai poliziotti un portafogli ritrovato poco prima nel parcheggio di un centro commerciale.
All’interno del portafogli, oltre a carte e documenti vari, c’erano 1850 euro in contanti. I poliziotti si sono immediatamente messi all’opera per rintracciare il proprietario riuscendo a risalire alla sua identità. Si tratta di una studentessa cinese di 23 anni, temporaneamente residente a Latina; il portafogli era stato appena smarrito, tanto è vero che la persona non aveva ancora presentato la denuncia.
Informata della cosa, la studentessa è arrivata in tutta fretta presso gli uffici della Questura sicura di aver recuperato solo i documenti; ad attenderla, invece, c’era una bella sorpresa: tutto il denaro contenuto nel portafogli era stato consegnato.
La ragazza si è mostrata emozionata e commossa per il nobile gesto dell’uomo, anche se non ha potuto ringraziarlo personalmente visto che il benefattore ha voluto rimanere anonimo.
«Un gesto di grande civiltà e rispetto delle regole – commentano dalla Questura – quello a cui i poliziotti della Questura di Latina e la giovane studentessa hanno assistito questa mattina».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.