Rsa: contagiati dopo il vaccino ma in condizioni stabili

Sono otto in totale le persone che hanno contratto il virus tra anziani ed operatori

86

FIRENZE –  Sono otto in totale le persone che, pur avendo già ricevuto la seconda dose di Pfizer, risultano positive al Coronavirus. Accade nella rsa di Campi Bisenzio “La Mimosa”, e come riportano Firenze Today e La Nazione, ancora non è chiaro come il virus sia riuscito ad entrare all’interno della struttura ed a contagiare due operatori e sei ospiti, su un totale di circa cinquanta. Fortunatamente però nessuno di questi presenta sintomi allarmanti, ed i medici dell’Asl riescono a monitorare costantemente le loro condizioni per scongiurare eventuali peggioramenti.

Per quanto riguarda invece gli addetti, indagando sulle possibili ragioni del contagio è emerso che alcuni di questi non sono ancora riusciti ad effettuare il richiamo del vaccino. Tra le cause, difficoltà incontrate durante la prenotazione e mancanza di dosi, ma al momento del tampone tutti gli operatori ancora non vaccinati sono risultati negativi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.