Il covid porta via Gianluca Bertini a soli 55 anni.
Non ce l’ha fatta, l’attuale assessore al Bilancio e alle Società Partecipate del Comune di San Miniato di Pisa, carica che aveva ricoperto già due volte ai tempi dell’Amministrazione capeggiata dall’ex sindaco Vittorio Gabbanini, a vincere la battaglia contro un virus insinuatosi in lui nell’ottobre scorso nella forma più aggressiva.
Nulla hanno potuto nel tenace ed appassionato tentativo di salvarlo i medici degli ospedali di Empoli prima e di Careggi poi, nei quali era stato ricoverato.

Una notizia che scuote e getta nello sconforto l’intera comunità di San Miniato, dove Bertini era nato e svolgeva la sua attività di imprenditore nel ramo pallets, associata a quella di dirigente della Confederazione Nazionale Artigianato di Pisa, e dove aveva retto da segretario politico la locale sezione del Partito Democratico.
Lascia la moglie Lina e le due figlie, Chiara e Valeria.
Ma a piangerlo ci sono anche quanti lo conoscevano che vedevano in lui una persona per bene, un amministratore saggio e fidato.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.