Scandalo Karibù : Indagata Maria Therese Mukamitsindo, suocera dell’on Soumahoro. L’accusa è malversazione

150

Marie Therese Mukamitsindo, la suocera del deputato ivoriano Soumahoro, è indagata dalla Procura di Latina. Il fascicolo, che riguarda due cooperative pro-migranti della provincia pontina, è aperto per “malversazione”. E oltre all’inchiesta giudiziaria ieri è emerso anche che da mesi sono in corso accertamenti dell’Ispettorato del lavoro.

Al centro dell’inchiesta le presunte irregolarità che riguardano le cooperative Karibu e Consorzio Aid, riferibili alla suocera e alla moglie di Soumahoro, finite sotto la lente della Guardia di Finanza per presunti mancati pagamenti ai dipendenti e contratti non regolari. Alcuni ex ospiti nelle strutture gestite dalle coop hanno parlato di “condizioni di vita inaccettabili”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteISS Palumbo, procedura di licenziamento aperta per 30 dipendenti. Bardocci (FILCAMS-CGIL): “L’azienda faccia marcia indietro”
Articolo successivoPolitiche di genere, Latina Bene Comune: “Impegno continuo e instancabile”. E nasce un laboratorio politico