ROMA – Si lancia sui binari all’arrivo del treno, morto un 63enne alla stazione Garbatella: Metro B bloccata a Roma. Tragedia sulla linea della Metro B di Roma: un uomo di 63 anni è morto, investito da un treno, nel pomeriggio del 28 ottobre. E’ successo poco prima delle 16:30 alla stazione Garbatella. Sul posto la polizia, con gli agenti del Commissariato Colombo, i vigili del fuoco, con il carro sollevamento, e il personale medico del 118.

Secondo i primi riscontri, il 63enne era sulla banchina quando, al sopraggiungere del treno, si è lanciato sui binari. Fatale l’impatto con il treno che viaggiava in direzione Rebibbia/Jonio, nonostante il tentativo di frenata del macchinista.

Atac, per permettere i soccorsi, ha annunciato la sospensione della tratta tra Castro Pretorio e Laurentina, in entrambe le direzioni. L’azienda dei trasporti ha anche attivato le navette bus sostitutive per tutta la tratta in questione.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.