Successo per la 16^ edizione della Mezzamaratona di Latina, valida come Trofeo Rocco Bimbo e prima tappa del circuito “In Corsa Libera” dell’Opes e della Fidal

53


LATINA – Lo sparo dello starter alle ore 9,30 ha rotto gli indugi della 16^ edizione della Mezzamaratona di Latina valida come Trofeo Rocco Bimbo e prima tappa del circuito “In Corsa Libera” dell’Opes e della Fidal e tutto si è messo in azione. Nonostante la concomitanza di tantissime altre importanti gare, oltre seicento podisti si sono presentati per darsi battaglia nei loro 21 chilometri agonistici, rassicurati nel loro sforzo dalla sicurezza stradale garantita dalle Forze dell’Ordine, dai gruppi di volontarie dagli scenografici ed utilissimi Bikers del gruppo di Nettuno e Latina e del Vespa Club di Aprilia. Il lavoro dello staff dell’Opes Latina, dell’Atletica Latina 80 e della Fidal provinciale capeggiati da Davide Fioriello, Anna Maria Corona e Giampiero Trivellato con l’ufficialità della gara garantita dal gruppo Giudici di gara coordinato per l’occasione da Annamaria Santarelli, si è concretizzato con il colpo di pistola.

Dopo una partenza di controllo, prendeva subito la testa il ciociaro Di Folco che faceva gara solitaria per circa diciotto chilometri; ma a questo punto si facevano sotto il reatino Enrico Angelucci ed in beniamino di casa il giovanissimo Francesco Guidi che raggiungevano e superavano il battistrada chiudendo con degli ottimi responsi cronometrici al termine di un duello risoltosi sul giro finale all’interno del campo Coni di via Botticelli: 1ora 12 minuti e 57 per Angelucci e 1ora 13’06” per Guidi che con questa performance si migliora di due minuti e sale al quarto posto nella graduatoria nazionale per gli atleti under 20 per la gioia del suo coach Livio Mansutti.
Buone anche le prestazioni a seguire dei vari Chiominto, Paniccia, Testa e dell’altro promettente giovane pontino Carraroli che chiude anch’esso con il nuovo PB ad 1.17’09”.
La prova femminile è invece dominata dalla romana Elisabetta Beltrame che chiude in 1.19’34” lasciando che la bagarre alle sue spalle determini le piazze d’onore che vanno alla cisternese Rosa Capasso 1.23’24” ed alla portacolori di Sabaudia Anna Quagliaro in 1.23”39”, sempre ottimi tempi. A premiare i vincitori sul podio sono stati il presidente provinciale Fidal Giampiero Trivellato, il vice presidente nazionale Opes Davide Fioriello ed il consigliere comunale Ernesto Coletta”.

Il presidente Fidal Giampiero Trivellato: “Siamo molto contenti della riuscita dell’evento anche se vorremmo organizzare per il prossimo anno un qualcosa di più per far fare alla manifestazione il decisivo salto di qualità. Il percorso sapientemente tracciato da Livio Mansutti, si rivela ogni anno velocissimo e a conferma di ciò, numerosi atleti anche quest’anno hanno siglato il loro personal best record”.
Davide Fioriello, vice presidente nazionale dell’Opes: “E’ stato un successo ed una vera giornata di sport; un ringraziamento va a tutte le amministrazioni e sponsor che ci hanno sostenuto, e ci fanno crescere di anno in anno; in primis Rocco bimbo di Pasquale Rocco, main sponsor della gara, poi Athletics il negozio sportivo di Simone Proietti, Autoitalia ed Autoeuropa, la Pizzeria Basta Poco, Soul Wellness, Natura Da Baciare, quindi l’agenzia assicurativa Teodonno Groupama, latterie Olivieri, Orvel-Tuttobevande di Gianni Di Pietro, la Poron, Edilcommerciale del podista Giorgio Destro, Edil Riv vernici, Latina Quotidiano e Net In Progress”.
Anna Maria Corona, presidente della società organizzatrice: “La buona riuscita dell’evento, testimoniata dai tantissimi complimenti ricevuti, ripagano il grande sforzo organizzativo: abbiamo messo in campo quasi 100 volontari della nostra società impegnati nei vari settori. Lo spettatore esterno non si rende conto di questo grande lavoro che non appare ma è il volano per far funzionare tutto al meglio; per questo è giusto menzionarli e ringraziarli!”

A tenere banco sono state anche le premiazioni finali del circuito “In Corsa Libera” che sta conquistando il panorama podistico locale ed anche laziale.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteQualità della vita:Latina recupera 10 posizioni, Roma peggiora. Ma chi ha ragione?
Articolo successivoAncora code sulla Pontina, incidente tra via dei Rutoli e via Castagnetta