POMEZIA – Tragedia sulla Pontina, Pomezia piange il 43enne Raffaele Marando: sceso per dall’auto per un guasto e falciato da un camion. Ha un nome e un volto la vittima del tragico e terribile incidente di ieri mattina che ha bloccato la Pontina in direzione Roma.

Una terribile tragedia che ha generato caos e disagi a tutti i pendolari che ogni giorno dalla Provincia di Latina e dal territorio a sud della Capitale raggiungono Roma in auto, oltre naturalmente a gettare nello sconforto e nel dolore una famiglia intera.

La dinamica del sinistro che ha versato altro sangue sulle strade del Lazio è  ancora in fase di accertamento e di verifica da parte degli inquirenti: Marando intorno alle 5,30 del mattina avrebbe accostato la sua auto in una stazione di sosta e sarebbe sceso per verificare un’eventuale avaria al motore. Proprio in quel momento sarebbe sopraggiunto un camion che lo ha falciato. Inutili tutti i tentativi di soccorso. Il 51enne alla guida del camion ha infatti allertato subito il 118 ma non vi è stato nulla da fare.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.