Il lavoro di squadra paga.

A Sabaudia (comune capofila), Fondi Terracina e Maenza va il prestigioso titolo di Comunità Europea dello Sport per l’anno 2024.

La notizia è stata ufficializzata questa mattina direttamente da Aces Europe.

A darne annuncio sono Beniamino Maschietto e Fabrizio Macaro, rispettivamente sindaco ed assessore allo Sport del Comune di Fondi.

«Questo prestigioso riconoscimento – commentano Maschietto e Macaro – si aggiunge al titolo di Città Europea dello Sport 2023 offrendoci la possibilità di tenere alta l’attenzione su temi importanti quali l’attività fisica, l’integrazione, l’inclusione e la salute della popolazione ancora più a lungo. Il tutto dando alla Città di Fondi la possibilità di attrarre i riflettori internazionali ospitando grandi eventi sportivi, anche e soprattutto en plein air così da incoraggiare l’attività fisica all’aria aperta e promuovere il territorio. Rispetto al titolo di Città Europea dello Sport, il riconoscimento della Comunità Pontina si propone, inoltre, di favorire l’integrazione non soltanto all’interno di una stessa comunità ma anche tra città vicine, in un’ottica di supporto reciproco e amicizia».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.