Si è spento nella notte Gianpaolo Giacherini, aveva 70 anni. Era malato da tempo. Girava sempre attaccato alla bombola d’ossigeno,con un triciclo con la bandierina rossa. E’ stato un personaggio della sinistra estrema pontina. Era sempre presente a tutte le manifestazioni, sia a Latina, che a Roma.

Era un contestatore nato. Anche nel ricordo della resistenza o della festa della Repubblica, urlava sempre qualcosa agli organizzatori. Niente di grave. Voleva intervenire,voleva dire la sua sul fascismo, sul 25 aprile,sul 2 giugno. Alla Digos lo conoscevano da anni.Era schedato. Ma lui era fatto così. Era un puro. Quante volte si è scontrato con i fascisti. Ha dato qualche schiaffo, ma lo ha anche ricevuto. A suo tempo aderì anche a Lotta Continua. Non entrò mai nel PCI, perchè lo giudicava revisionista. Insieme abbiamo parlato tante volte, ma lui, alla fine, voleva sempre avere ragione. Anche quando hai convissuto con Rosaria Santomassimo sei stato per un periodo più felice, poi hai rotto anche con lei, lei che se ne è andata troppo giovane. Caro Gianpaolo, oggi Latina è più vuota. Ci mancherà la tua voce,il tuo sorriso, la tua bandiera rossa. Eri sempre con i compagni,con Mantovani, che ci ha lasciato qualche anno fa. Eravate una parte di quella sinistra che  a Latina non ha mai vinto,Latina, città moderata e democristiana prima, di destra dopo, quella destra che poi è riuscita a sconfiggere, quasi per caso,Damiano Coletta. Oggi avverto un vuoto profondo. Eri simpatico quando passavi con il triciclo e suonavi più volte, con la pompetta.Eri puro e rivoluzionario, eri un sognatore ed eri generoso, eri bravo e profondo nel cuore. Oggi avvertiamo che qualcosa ci mancerà, d’ora in poi, il tuo sorriso, le tue battute, le tue accuse a tutto il mondo capitalista,ingiusto e crudele, te, che aspettavi “il sol dell’avvenire”,quella giustizia che non è ancora arrivata.Anche il sindaco Coletta ha avuto un pensiero per te “Gianpaolo Giacherini,un eterno contestatore in nome della libertà,fuori da ogni schema e soprattutto non violento che possa riposare in pace”  Ciao Gianpaolo,per te che non credevi nell’aldilà,che la terra ti sia  ugualmente lieve e che possa riposare in pace !

Un grande abbraccio.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.