All’ospedale di Careggi accolte tre pazienti oncologiche sfuggite alla guerra in Ucraina. Giani: “Umanità, competenza e strutture all’avanguardia”

Messe a disposizione accoglienza e cure

62
Ospedale Careggi, firenze-immagine di Wikipedia

FIRENZE – Sono arrivate ieri sera all’ospedale di Careggi tre pazienti oncologiche provenienti dall’Ucraina.

Orgoglioso il governatore Eugenio Giani, che sottolinea come la Toscana sia in prima linea in aiuto del popolo ucraino, mettendo a disposizione non solo umanità, ma soprattutto capacità e strutture all’avanguardia. Per questi pazienti non si tratta solo di trovare accoglienza e di sfuggire alla guerra, ma anche di riprendere le cure e vincere la propria guerra contro un male invisibile. Purtroppo il conflitto impedisce ai malati di ottenere le attenzioni necessarie a proseguire il percorso terapeutico, ma nonostante le bombe la malattia non si ferma e va curata.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.