Aprilia- Alessandro Cosmi lascia la guida del PD, la nota del segretario provinciale

136

Il segretario del PD di Aprilia, lascia la guida del partito per lasciare spazio a nuove generazioni. Attraverso un post su Fb, l’ex segretario, parla di dimissioni irrevocabili seppur con palese emozione.

“Guidare per tre anni e mezzo il nostro circolo è stato faticoso ed entusiasmante, ma è stato per me soprattutto ed un onore. In questi 42 mesi abbiamo avuto elezioni politiche, regionali, comunali, provinciali ed europee. Un ciclo elettorale completo. Ci sono stai poi congressi, primarie e I risultati, pur nelle difficoltà, sono stati tutto sommato positivi, con un trend in crescita. Osservando invece i numeri drammatici della socialdemocrazia tedesca alle ultime elezioni europee, mi è tornata in mente una frase di Willy Brandt, uno dei più importanti leader della sinistra europea dello scorso secolo. Sulla sua tomba c’è scritto questo epitaffio: “Ho fatto quel che ho potuto”. A me sembrano parole bellissime ed illuminanti. Mi hanno fatto riflettere, anche sul riconoscere i propri limiti. E mi hanno spinto ad accelerare una decisione, quella di lasciare, su cui ragionavo da diversi mesi, e che mi pare adesso la più giusta.
Per il nostro partito, che ha bisogno di essere guidato da una nuova generazione, e permettetemi di dirlo, anche per me.”
Non poteva esimersi il segretario Provinciale del partito Omar Sarubbo, dall’esprimere le sue congratulazioni per il òavoro svolto da Cosmi con passione e devozione, lasciando il PD al 16,44%, in crescita del 3,39%.

“Alessandro lascia la segreteria comunale, si legge nella nota di Sarubbo,  conducendo il partito ad un lusinghiero 16,44% alle elezioni europee in un contesto, quello della nostra provincia, non certo tra i più agevoli. Non solo. La scelta compiuta, insieme ad altre forze del centrosinistra, di sostenere la coalizione civica alle scorse elezioni comunali accettando l’eccezione di non presentare il simbolo, ha visto sfuggire la vittoria al ballottaggio di un soffio. In quella stessa competizione, tuttavia, il Partito di Aprilia è stato decisivo per l’elezione di Gloria Mastrocicco in Consiglio Comunale testimoniando una attitudine al rinnovamento generazionale a cui teniamo molto.Le sue dimissioni, non dovute e annunciate da tempo, le reputo intelligenti e generose. Il suo gesto stimola e avvia una stagione congressuale di profonda discussione, aggiornamento della linea politica e costruzione di una solida rete di alleanze territoriali. È l’occasione per continuare a crescere aprendo le porte del Partito, senza alcun pregiudizio, a quanti, con spirito propositivo, vorranno costruire insieme a noi un futuro di sviluppo sostenibile e di diritti per Aprilia”.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.