Aprilia- La biblioteca comunale porterà il nome di Roberto Fiorentini, il 32enne morto prematuramente a Washington, il 5 dicembre 2019 strooncato da un malore improvviso.

645
Via libera all’intitolazione della sala ragazzi della biblioteca al nostro Roberto Fiorentini. ” Questo voto ci riempie di gioia e di orgoglio, scrive in una nota l’associazione  Napo87 perché l’idea di chiedere l’intitolazione di uno spazio pubblico pervricordare Roberto è nata accogliendo la volontà e il pensiero di amici e studenti che frequentano gli spazi culturali della biblioteca, ed è poi maturata attraverso un partecipato confronto con tanti amici e associazioni che con lui hanno condiviso un percorso: scolastico, politico, ambientale o sociale.
Essere chiamato dalla National Gallery of Art di Washington, una delle più importanti istituzioni al mondo nel campo dell’arte,
ha rappresentato per Roberto un riconoscimento prestigioso a livello internazionale, un risultato frutto dei tanti sforzi compiuti negli anni passati nella sua Patria natia, in gran parte compiuti in quella biblioteca che lo hanno visto crescere e formarsi. La nostra speranza è che con questa intitolazione le future generazioni, i ragazzi e le ragazze che frequentano e continueranno a frequentare la biblioteca nei prossimi anni, possano trarre stimolo ed ispirazione per affermarsi nella vita; sapendo cogliere appieno la lezione di continua ricerca, di civiltà e di rispetto per la cultura e per il bello che ci ha lasciato Roberto. Come associazione Napo87 ci teniamo a ringraziare le tantissime persone che ci hanno
accompagnato nel percorso, ci hanno sostenuto, hanno lavorato affinché la proposta diventasse realtà: dagli amici di sempre ai ragazzi della biblioteca che lanciarono una petizione web per
intitolare uno spazio a Roberto, dai compagni di Europa Verde al presidente dell’Anpi di Aprilia Filippo Fasano che si è espresso pubblicamente per l’intitolazione della sala ragazzi, fino al
consigliere Davide Zingaretti che ci ha aiutato fattivamente in questi mesi. Doverosi però sono anche i ringraziamenti al sindaco Antonio Terra e all’assessore ai Lavori Pubblici con delega al
Patrimonio Luana Caporaso, che hanno sposato la nostra iniziativa.
Roberto Fiorentini è nato in Aprilia (LT), Italia, il 07 Gennaio 1987 ed è morto prematuramente in Washington, il 5
dicembre 2019 strooncato da un malore improvviso. Aveva 32
anni. Roberto è stato un grande appassionato di storia e della cultura in generale prima di tutto, ma anche un giovane politico sempre attento alle dinamiche sociali e ambientali del territorio.

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.