Luigi Pierro, dal mondo dello sci a quello delle calzature presenti in tutto il mondo

534

Un imprenditore di Latina ai vertici della moda italiana nel mondo. Luigi Pierro, 63 anni, nato a Cisterna ma cresciuto nel capoluogo pontino, è proprietario della ditta Roberto Del Carlo, con sede nel delizioso paese di Porcari in provincia di Lucca. Un frequentato showroom dell’azienda è presente a Milano – capitale indiscussa della moda – in via Friuli. In quella vengono presentate al pubblico le collezioni di accessori riconosciute in tutto il mondo per il design contemporaneo unito alla artigianalità unica. Luigi Pierro è molto conosciuto a Latina dove vivono alcuni suoi familiari e parenti. Proviene dal mondo dello sport. Si è diplomato all’ Isef di Roma, poi si è dedicato all’insegnamento dello sci – come maestro della Fis – lavorando a Roccaraso e Le Deux Alpes, in Francia. Una superba escalation ha trasformato il rampante Luigi in industriale di successo nel campo delle calzature; ha cominciato come rappresentante di commercio sempre in giro per l’Italia, poi si è fermato nella bellissima Lucca dove ha acquisito un marchio di qualità come Roberto Del Carlo, creato da uno stilista locale molto apprezzato e innovativo. In Toscana Luigino – come lo chiamano gli amici – ha messo su famiglia ed ha riscosso grandi meriti, tanto che i suoi migliori clienti sono americani, russi e giapponesi. La creatività è l’essenza di brand che si evolve di continuo, facendo leva sul fatto che il design di una scarpa e il modo in cui è progettata costituiscono un plusvalore importante. Pierro vive a stretto contatto con maestri calzolai che eseguono manualmente quasi tutte le fasi del procedimento di lavorazione. Di rilievo l’ impegno della Roberto Del Carlo a supporto dell’arte. L’azienda si è segnalata come sponsor del Photoluxfestival di Lucca – biennale di fotografia – con il concorso “Roberto Del Carlo Photolux Contest” in collaborazione con Vogue.it. In evidenza anche il progetto di co-branding tra due eccellenze dello stile e del design Made in Italy: Superga per Roberto Del Carlo.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteAprilia- La biblioteca comunale porterà il nome di Roberto Fiorentini, il 32enne morto prematuramente a Washington, il 5 dicembre 2019 strooncato da un malore improvviso.
Articolo successivoRaimondo e Forghieri, le librerie di Latina sorte nel dopoguerra
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.