Assalto in villa, Polizia sulle tracce del commando

241

Un commando organizzato e ben informato. Sono queste le certezze intorno ai cinque malviventi (quattro dell’Est Europa e un italiano) che nella notte tra venerdì e sabato si sono resi protagonisti della terribile rapina con annesso sequestro di persona nei confronti di Bruno Canini e sua moglie Angela, la coppia di anziani imprenditori residenti nelle campagne tra Borgo Santa Maria e Sabotino.
Le indagini della Questura proseguono nel massimo riserbo, ma gli elementi raccolti a Villa Angela dalla Scientifica potrebbero indirizzare gli investigatori verso una pista ben precisa.
Di certo, non si tratta di un colpo avventato, bensì di un assalto studiato nei minimi particolari, con i banditi che conoscevano alla perfezione anche le usanze dei coniugi. Quattro ore di autentico terrore per l’imprenditore e la moglie, spogliati di tutti i loro averi, e per di più terrorizzati e minacciati con una pistola, oltre che picchiati.
Un agguato incredibile, sul quale ora gli investigatori della Questura intendono vederci chiaro, per provare a risalire ai responsabili di un’azione così violenta.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.