Bar di Collesalvetti serviva alimenti scaduti: multato 77enne per gravi problemi igienico sanitari del locale

L'uomo è originario del pisano

90

COLLESALVETTI – I militari del NAS hanno sottoposto a sequestro 200 chili di alimenti vari in un’attività di bar e ristorazione a Collesalvetti.

I Carabinieri hanno accertato che all’interno dell’esercizio erano presenti vari alimenti confezionati destinati alla vendita ai clienti con in etichetta la data di scadenza ed il termine minimo di conservazione oltrepassato, contro ogni procedura del manuale di autocontrollo che prevede il ritiro dei prodotti non conformi.

Nel corso dell’ispezione, i carabinieri hanno rilevato anche gravi problemi igienico sanitari quali muffe sulle pareti, sporco pregresso e residui di precedenti lavorazioni, promiscuità di conservazione di alimenti con materiale non pertinente alla cucina.

Al titolare dell’esercizio, un 77enne del pisano, oltre al sequestro degli alimenti per un valore stimato di 1.500 euro, è stata comminata una sanzione amministrativa di 2.000 euro e sono state informate le autorità.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.