Basket. Benacquista, sfida infrasettimanale al PalaBianchini. Arriva la Juvi Cremona.

15

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket è pronta ad affrontare la seconda sfida consecutiva tra le mura amiche del PalaBianchini nel turno infrasettimanale di mercoledì 7 dicembre, che la vedrà confrontarsi con la Ferraroni Juvi Cremona. Palla a due ore 20:30
La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, archiviata la sfida con la capolista Cantù dello scorso sabato, è pronta a tornare nuovamente sul parquet del PalaBianchini, dove nel turno infrasettimanale di mercoledì 7 dicembre riceverà la Ferraroni Juvi Cremona in occasione della giornata 11 del Campionato di Serie A2 Old Wild West. Palla a due alle ore 20:30.
Una partita importantissima dal punto di vista della classifica, considerato che la Benacquista è a quota 8 punti e la Ferraroni segue a 6, reduce dal successo in trasferta a Casale Monferrato dopo un supplementare. I due punti in palio sono preziosi per entrambe le formazioni, che, non vi è dubbio, si affronteranno con grande energia e daranno vita a una gara avvincente.
Per i nerazzurri, oltre alla concentrazione e all’intensità di gioco, sarà determinante il sostegno del pubblico di Latina. La presenza dei tanti tifosi sugli spalti in occasione dell’ultimo match è stata una cornice bellissima e mercoledì sarebbe una spinta ulteriore per la squadra avere lo stesso supporto.
Le parole di Coach Gramenzi
«Torniamo a giocare dopo pochi giorni, e sicuramente è meglio, sperando che la sconfitta con Cantù non lasci bruciature. Affrontiamo Cremona, che arriva da un’importante vittoria in trasferta, una squadra con due americani abituati a realizzare moltissimo, con giocatori italiani come Fanti, Iannuzzi e Reati, che li supportano con la loro esperienza, e con la freschezza di giovani interessanti, questo ci fa pensare che sarà una partita non semplice».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePestato brutalmente in pub di Londra, il 25enne pontino Marco Pannone è in coma. I familiari: “Abbandonati dalle istituzioni italiane”
Articolo successivoSermoneta. Nelle prossime due domeniche il mercato di Monticchio resterà aperto fino alle 16. Elfi e Babbo Natale per i bambini
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.