Basket, coach Rubinetti lascia la Virtus Aprilia dopo tre anni di lavoro nel settore femminile

18

Finisce dopo tre anni l’avventura di Coach Lorenzo Rubinetti sulla panchina della femminile della Virtus Basket Aprilia. Arrivato nel 2019, è stato in grado di plasmare la sua squadra in base a idee di gioco fin dai primi istanti utili e redditizie, forte della sua esperienza da coach di società blasonate e delle conoscenze apprese durante i tour annuali negli Stati Uniti.
Lorenzo è stato negli anni anche incaricato dalla società Virtus di utilizzare la pausa estiva per organizzare corsi di perfezionamento individuali aperti a tutti gli atleti di entrambi i sessi. Nel 2019, al primo anno sulla panchina ha sfiorato l’impresa, fermato soltanto dal Covid. Una squadra costruita in maniera intelligente, equilibrata che nel tempo è stata in grado di amalgamarsi al punto tale da diventare un tutt’uno sia in campo che fuori dal campo. Il secondo anno, sicuramente più impegnativo sotto tutti i punti di vista, ha confermato il buon lavoro fatto senza però riuscire a ripetere l’exploit del primo anno. Anche il terzo anno, con una squadra in gran parte nuova ma sfortunata in termini di infortuni e contagi, è riuscito a conquistare la seconda fase ma non i playoff.
Tre anni tutto sommato più che positivi per la femminile che, grazie alle competenze del tecnico uscente, grazie alle ragazze che si sono sempre messe in gioco, grazie a tutto l’entourage che lavorava dietro le quinte, la Virtus può davvero dire la sua negli anni avvenire.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.